To Beer or not to Beer


Buongiorno a tutti e benvenuti ad una nuova puntata di Scienza & Gnorri. Qualche settimana fa abbiamo parlato di una bevanda molto apprezzata e conosciuta in tutto il mondo, il caffè. Oggi ci concentreremo su un'altra bevanda, molto celebre e popolare soprattutto tra i giovani: la birra!

Tra le più antiche e apprezzate bevande al mondo, le industrie birrarie ricoprono oggi un ruolo importante nel business mondiale. Solo nel 2008 sono stati consumati circa 180 miliardi di litri di birra.


Non ci soffermeremo oggi sull'abuso di questa bevanda che può provocare anche danni ingenti al nostro fisico, argomento oggetto di continue discussioni e dibattiti. Parleremo invece di alcuni, e sottolineo alcuni, aspetti positivi di questo alcolico, sconosciuti alla maggior parte, ma ricordando sempre che deve essere CONSUMATA MODERATAMENTE!


Una birra al giorno toglie il cardiologo di torno

Un consumo moderato quotidiano di birra aiuterebbe a prevenire disturbi al cuore grazie alla presenza di vitamina B6 e di antiossidanti, migliorando anche le condizioni dei vasi sanguigni. Questa la nuova scoperta di alcuni studi clinici effettuati su diversi campioni di soggetti.


Bere birra, meno diabete

Diversi studi condotti in vari paesi, affermano che chi assume tra i 6 e i 40 grammi di alcool al giorno ha il 30% di probabilità in meno di contrarre il diabete di tipo 2, perché sembrerebbe migliorare la sensibilità dei tessuti periferici all’insulina (ergo viene ridotta l’insulino-resistenza). Attenzione però che un abuso di alcool, quindi anche di birra, dei soggetti diabetici porta a danni superiori alla semplice sbornia, perché il diabetico risulta incapace di riconoscere i sintomi dell’ipoglicemia.


Birra per le ossa

Secondo diversi studi, condotto tra gli altri dalla Cambridge University e l’Università della California, un basso consumo di birra potrebbe avere effetti benefici sulle ossa. Di contro però l’alcool incide negativamente sulla densità ossea. Le birre analcoliche potrebbero essere una buona alternativa. Gli studi però continuano.


Il concetto fondamentale comunque rimane la MODERAZIONE. Un consumo eccessivo di alcool, vanifica qualsiasi apporto positivo della stessa.


Alla prossima settimana con una nuova puntata di Scienza & Gnorri

5 views0 comments

Recent Posts

See All